Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Lombardia

Nuovo protocollo di intesa tra Dr Lombardia e Assimpredil Ance

Dialogo, ascolto e confronto con le associazioni di categoria per aumentare l’efficacia e l’efficienza dell’attività amministrativa e promuovere la cultura della compliance e della legalità fiscale

foto accordo tra Direzione regionale della Lombardia e Assimpredil Ance

“No man is an iland” - nessun uomo è un’isola - recita un noto verso del saggista inglese John Donne e sicuramente non lo è neanche una pubblica amministrazione, men che meno una con un ruolo importante nell’economia del paese come l’Agenzia delle entrate.
Tra gli stakeholders dell’Agenziaper utilizzare ancora una espressione d’oltre manica – sicuramente c’è il mondo delle costruzioni lombarde con il quale la Direzione regionale ha instaurato da tempo un canale di comunicazione per il tramite di Assimpredil Ance, l'Associazione delle imprese edili e complementari delle provincie di Milano, Lodi, Monza e Brianza nonché la più grande realtà di Ance, l’Associazione Nazionale costruzioni edili che rappresenta le imprese di costruzione nel mondo Confindustria.
A suggello di questa collaborazione è stato firmato qualche giorno fa nella sede della Direzione regionale della Lombardia il rinnovo del protocollo di intesa che si inserisce in un percorso fondato sul dialogo, l’ascolto e il confronto con le rappresentanze delle associazioni di categoria, con l’obiettivo di aumentare l’efficacia e l’efficienza dell’attività amministrativa e promuovere la cultura della compliance e della legalità fiscale.
In quest’ottica, attraverso l’attivazione di stabili momenti di confronto, verrà assicurato il corretto inquadramento giuridico-tributario di fattispecie particolari e suscettibili di creare dubbi interpretativi, in modo da assicurare uniformità di indirizzo da parte della Direzione Regionale nei confronti degli uffici e da parte di Assimpredil Ance nei confronti delle imprese associate e garantire il corretto adempimento tributario.
Il protocollo servirà anche a promuovere un sempre maggior utilizzo dei servizi telematici dell’Agenzia da parte delle imprese edili sia per reperire informazioni che per richiedere assistenza e ricevere l’erogazione di servizi (come ad esempio la registrazione di contratti di locazione), questo in linea con il nuovo modello di accoglienza dell’Agenzia che prevede che gli Uffici territoriali e gli Uffici provinciali Territorio offrano assistenza innanzitutto  tramite i canali telematici e la posta elettronica (certificata e non) e, in subordine, su appuntamento.
Una conferma dunque il rinnovo del Protocollo firmato dal direttore regionale delle entrate, Antonino Di Geronimo, e dalla presidentessa di Assimpredil Ance, Regina De Albertis, che testimonia che è possibile con azioni concrete, dando volti e nomi alle persone, aprire un canale tra amministrazione e mondo produttivo, come nel caso specifico con quello delle imprese di costruzione che, per effetto dei bonus fiscali e del superbonus, registra un tasso di crescita a due cifre (+54% rispetto al secondo trimestre 2020 e +12,8% rispetto all’analogo periodo pre-pandemia del 2019 - Fonte Istat) con una previsione di stabilizzazione della crescita all’8,6% su base annua, trainata dal recupero abitativo (+14%) e dal progressivo recupero nel comparto non residenziale privato (+5%) e pubblico (+7,7%) - Fonte Ance, Edilizia flash, n. 12 settembre 2021 -  per effetto delle importanti misure messe in campo dal Governo.
Prossimo appuntamento un webinar congiunto (perché il protocollo prevede anche l’attivazione di momenti congiunti di formazione su tematiche di interesse comune) per la presentazione dei risultati dell'Osservatorio del Mercato Immobiliare Lombardo del 2021.

 

 

 

 

URL: https://fiscooggi.it/rubrica/dalle-regioni/lombardia/articolo/nuovo-protocollo-intesa-dr-lombardia-e-assimpredil-ance