Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Notizie flash

Diritti dei contribuenti europei.
La Commissione in cerca di pareri

Coinvolti semplici cittadini, amministrazioni fiscali, organizzazioni ed esperti

Thumbnail

La Commissione Europea ha avviato una consultazione pubblica per migliorare il rapporto con i contribuenti dell’Unione. Sarà possibile partecipare inviando il proprio contributo fino al 2 giugno 2021.
L’invito a dire la propria opinione è rivolto ai cittadini e a tutte le parti interessate: le amministrazioni fiscali nazionali, le organizzazioni intergovernative, non governative e imprenditoriali, i professionisti fiscali e gli accademici.
Durante la consultazione saranno raccolte informazioni sia sui problemi legati alle imposte dirette (principalmente imposta sul reddito personale) che i cittadini devono attualmente affrontare quando esercitano attività transfrontaliere, ad esempio quando lavorano, acquistano proprietà o si trasferiscono in Stati membri dell'Ue diversi da quello di residenza, sia informazioni su questioni relative all’Iva, che interessano in particolare le piccole e medie imprese.

Lo scopo della consultazione
I contributi ricevuti nell’ambito della consultazione saranno utilizzati nell’ambito della redazione di due documenti di indirizzo che la Commissione europea punta a pubblicare nel terzo trimestre del 2021: una comunicazione che traccerà la mappa dei diritti esistenti e una raccomandazione agli Stati membri per facilitare l’attuazione dei diritti e semplificare gli obblighi fiscali. Il secondo documento (la raccomandazione) mira in particolare a migliorare il gettito fiscale e la tax compliance, attraverso la migliore consapevolezza dei diritti dei contribuenti.
Se il primo documento che verrà redatto dalla Commissione (la comunicazione) punta a tracciare il quadro normativo completo dei diritti dei contribuenti esistenti nell’Unione, la raccomandazione, invece, si baserà su un'analisi approfondita dei diritti derivanti dalla giurisprudenza, dal diritto derivato dell'Ue e anche dai contributi provenienti da precedenti iniziative sulla tassazione, oltre che dagli input ottenuti attraverso la consultazione pubblica in corso.
L'iniziativa, pur non essendo una proposta legislativa che introduce nuove norme o modifica quelle esistenti, si propone di individuare e promuovere le buone pratiche amministrative e coordinare meglio le leggi nazionali relative ai diritti dei contribuenti.


 

URL: https://fiscooggi.it/rubrica/dal-mondo/notizie-flash/articolo/diritti-dei-contribuenti-europei-commissione-cerca-pareri