Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Notizie flash

Capo Verde: approvato il nuovo codice
per gli investimenti

L'intento è favorire lo sviluppo dell'isola e salvaguardare l'economia nazionale

Thumbnail
Eliminare la discriminazione tra gli investitori nazionali ed esteri, equiparando le condizioni di accesso agli investimenti, stabilendo precise condizioni e priorità per quelli da effettuare e, una volta che sono stati promossi, riconoscere a chi li ha sostenuti una serie di vantaggi fiscali. Gli stessi che oggi sono riconosciuti ai residenti. Con questo spirito il Parlamento dell'isola di Capo Verde ha approvato il nuovo codice per gli investimenti.

Il provvedimento di approvazione, oltre a una opportuna razionalizzazione degli incentivi fiscali attualmente esistenti, lega i benefici ad aree strategiche per lo sviluppo del Paese e, allo stesso tempo, offre vantaggi per gli investimenti complessivi, a condizione che sia salvaguardato il valore dell'offerta economica dell'isola. Tra i maggiori investitori sul territorio vi è la Cina che, dalla metà degli anni Settanta, ha cominciato a intrattenere relazioni diplomatiche con la Repubblica di Capo Verde e ampliato la propria presenza e influenza sull'isola in termini di scambi e di cooperazione economica e tecnologica. Nel 2007 tra l'altro Capo Verde aveva anche annunciato l'intenzione di voler prendere parte attiva per ospitare sul territorio nazionale le cinque zone di cooperazione economica cinese in Africa. Proprio di recente la Cina ha iniziato a premere sul governo nazionale per nuove opportunità di investimento e cooperazione. Un interesse connesso anche al fatto che l'arcipelago ha stretti legami con l'Angola, a sua volta principale fornitore di petrolio della Cina in Africa.

Come rileva il recente Rapporto African Economic Outlook, nel 2011 l'isola di Capo Verde ha risentito della crisi finanziaria nella zona euro. La crescita economica è rallentata dal 5,4% del 2010 al 5% nel 2011. Le previsioni indicano che dovrebbe stabilizzarsi attorno al 5,1% nel 2012 e nel 2013. Il Paese ha compiuto notevoli sforzi in termini di governance nel settore pubblico. Riforme sostanziali hanno ridotto la corruzione e migliorato la qualità delle transazioni commerciali, anche se le carenze nelle infrastrutture impongono sempre maggiori vincoli alla crescita economica sostenibile.

Capo Verde è, secondo il recente Rapporto, uno dei maggiori Paesi africani in grado di raggiungere tutti gli otto obiettivi di sviluppo del Millennio (OSM), tra cui quello di ridurre la povertà della metà del suo valore tra il 1995 e il 2015. Il suo sistema di protezione sociale comprende tutele in materia di anzianità, invalidità e morte. Tuttavia il Paese presenta un tasso di disoccupazione ancora relativamente alto, soprattutto tra i giovani.

URL: https://fiscooggi.it/rubrica/dal-mondo/notizie-flash/articolo/capo-verde-approvato-nuovo-codice-investimenti