Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Dal mondo

Australia, il fisco entra a pieno
titolo nel curriculum scolastico

Un programma a tutto tondo con un percorso educativo specifico per formare i contribuenti di domani

Thumbnail
L’Agenzia delle Entrate fa un balzo in avanti significativo sul fronte dell’educazione fiscale delle giovani generazioni. Da quest’anno, infatti, il fisco entra nelle scuole non più “spot” ma diventa a tutti gli effetti parte integrante del curriculum scolastico, come la matematica, le scienze e la geografia.
L’Ato ha sviluppato un percorso educativo specifico per le scuole in collaborazione con l’Australian Curriculum, con l’Assessment and Reporting Authority ( Acara) e con l’Australian Security and Investment Commission, con l’obiettivo primario di offrire supporto agli insegnanti che hanno il compito di aiutare i propri studenti ad entrare in contatto e ad interagire con successo con il sistema fiscale e pensionistico australiano. Un percorso che secondo le autorità fiscali australiane va iniziato in giovane età, in quanto comprendere come funzionano la tassazione e il sistema pensionistico rappresenta uno skill per i ragazzi che presto si affacceranno al mondo del lavoro.
 
Tax Super and You - L’Amministrazione fiscale australiana, in occasione di questa nuova iniziativa, ha predisposto appositamente il materiale didattico che è a disposizione di insegnanti e studenti sul sito internet dell’Ato. Molte le risorse a disposizione degli insegnanti, tra le quali spicca la piattaforma “Tax Super and You” dedicata all’apprendimento delle tematiche fiscali e pensionistiche attraverso elementi divertenti e animati  e percorsi di apprendimento basati sullo sviluppo visuale dei contenuti e sull’interattività. Grazie a questa piattaforma gli studenti possono, attraverso lezioni, attività interattive, visite dei “tax men” nelle scuole, webinar e video, entrare in contatto con il mondo fiscale. Ma quali sono gli argomenti scelti dagli uomini del fisco per questo primo approccio con i ragazzi? In primo luogo si parte con un’introduzione al sistema fiscale e previdenziale, sul perché è necessario il “tax file number”, l’equivalente del nostro codice fiscale, per poi dedicare spazio a come prepararsi al mondo del lavoro, come completare la dichiarazione dei redditi, per arrivare infine a una panoramica sulle imposte per le società e su come funziona nel dettaglio il sistema previdenziale. Sulla piattaforma sono disponibili anche numerosi giochi a quiz per consentire ai ragazzi di scoprire in autonomia quanto le tasse fanno parte della nostra vita di tutti i giorni.
 
In tutto il mondo il fisco è a portata di ragazzi - Il progetto di educazione fiscale australiano rispecchia un’esigenza di formazione in materia fiscale per i ragazzi che non si avverte solo nell’altro emisfero.  Sono numerosissimi e variegati, infatti, i progetti portati avanti dalle amministrazioni fiscali dei vari Paesi europei, come dagli Stati Uniti e dal Canada per trasmettere ai ragazzi i valori della legalità fiscale e della solidarietà sociale che sono alla base di una società civile. Anche l’Unione Europea sta sviluppando una piattaforma digitale dedicata all’educazione fiscale, allo scopo di accrescere su tutto il territorio europeo l’educazione fiscale nelle nuove generazioni e in questo modo contribuire a ridurre l’evasione fiscale e le frodi sul lungo periodo.
 
Fisco&Scuola, l’esperienza italiana - L’Agenzia delle Entrate a partire dal 2004 ha dato vita ad un capillare progetto di educazione fiscale, al fine di diffondere in tutto il territorio nazionale la cultura contributiva, intesa come "educazione" alla concreta partecipazione dei cittadini alla realizzazione e al funzionamento dei servizi pubblici. “Chi paga le tasse ha tutto da guadagnare” è questo il concetto chiave promosso dai due protagonisti dei filmati e dei dépliant di Fisco&Scuola, Pag e Tax, che in due versioni, una animata e una con attori veri, a seconda dell’età degli  studenti,  conducono i ragazzi nel mondo della fiscalità. Il progetto è realizzato in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca e, dal 2004 ad oggi, sono stati oltre 16mila gli incontri che i funzionari dell’Agenzia hanno realizzato con gli studenti di tutte le età.
 
URL: https://fiscooggi.it/rubrica/dal-mondo/articolo/australia-fisco-entra-pieno-titolo-nel-curriculum-scolastico