Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Italia e Georgia, un incontro
in tema di Apa, Map e frodi Iva

L’Agenzia delle entrate e l’Amministrazione fiscale georgiana, nel progetto di collaborazione che fa seguito alla firma dell’Accordo di cooperazione tecnica di Tbilisi dello scorso giugno

accordo

Si è svolto il 19 e 20 novembre, presso la sede centrale dell’Agenzia delle Entrate, un incontro bilaterale tra le amministrazioni fiscali italiana e georgiana, nell’ambito dell’assistenza fiscale internazionale su temi di particolare interesse e attualità, tra cui le procedure Map (Mutual Agreement Procedure), Apa (Advance Pricing Agreements) nonché le azioni di contrasto alle frodi Iva.

Nel corso dell’incontro il direttore generale dell’Agenzia delle entrate, Antonino Maggiore, esprimendo il proprio ringraziamento a Mamuka Terashvili, vice direttore generale della Georgia Revenue Service, e a tutta la delegazione per l’interesse mostrato nel rafforzamento della cooperazione tecnica, ha evidenziato, tra l’altro, come un basso livello di cooperazione tra Stati e un mancato coordinamento delle attività svolte dalle legislazioni fiscali potrebbero comportare rischi di pianificazione fiscale aggressiva e doppia non imposizione.

L’intervento del vice direttore generale dell’Agenzia delle entrate e capo divisione Contribuenti, Paolo Valerio Barbantini, ha focalizzato l’attenzione sull’efficacia della cooperazione internazionale nel contrasto all’evasione fiscale, fornendo una visione generale della strategia per la compliance italiana e sui diversi strumenti utilizzati per la sua attuazione, quale, ad esempio, l’utilizzo più esteso dei big data attraverso le tecniche di data mining.

Le prima giornata è stata dedicata all’approfondimento degli aspetti legislativi ed operativi sui temi del Transfer pricing, dell’implementazione di Map (Mutual agreement procedure) e Apa (Advance pricing agreements), sull’Icap (International compliance assurance program) e sui Joint audit.

Nella seconda giornata un focus specifico è stato dedicato al tema del contrasto alle frodi Iva, con la presentazione di specifici casi che coinvolgono più Stati.
L’incontro sottolinea, pertanto, l’impegno dell’Agenzia nel supportare le altre amministrazioni fiscali con la partecipazione a diversi progetti di cooperazione, anche con il sostegno di organismi internazionali, consapevole dell’importanza della condivisione degli approcci operativi nei settori in cui l’amministrazione ha già maturato una consolidata esperienza quali gli Apa, le Map nonché le tecniche di analisi del rischio che siano in grado di contrastare le forme più insidiose di evasione fiscale.

URL: https://fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/italia-e-georgia-incontro-tema-apa-map-e-frodi-iva