Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Cessione detrazioni lavori edilizi:
chiuso il canale per le comunicazioni

L’Agenzia delle entrate avvertirà prontamente della sua riapertura appena aggiornata la procedura, secondo le nuove norme riguardanti i controlli antifrode in materia di agevolazioni fiscali

immagine generica illustrativa

Stop momentaneo alla trasmissione delle comunicazioni delle opzioni per l’utilizzo tramite cessione o sconto in fattura delle detrazioni spettanti per i lavori edilizi. La sospensione è dovuta all’entrata in vigore, da oggi, del decreto “Anti-frodi”, il decreto legge n. 157 dell’11 novembre 2021, e alle necessità di effettuare lavori di manutenzione straordinaria per l’adeguamento del sistema alle nuove disposizioni.

Il provvedimento rivede le procedure di controllo per il contrasto alle frodi nel settore delle agevolazioni fiscali anche per quanto concerne l’attività dell’Agenzia delle entrate, in caso di rappresentazioni di profili di rischio nelle operazioni riguardanti la fruizione delle detrazioni per lavori edilizi e cessione dei relativi crediti. In particolare, estende l’obbligo del visto di conformità e della asseverazione di congruità delle spese sostenute anche alle detrazioni diverse da quelle spettanti per il Superbonus.
In particolare, alla luce delle nuove regole, l’Agenzia delle entrate può sospendere fino a trenta giorni gli effetti delle comunicazioni delle cessioni (anche quelle successive alla prima) e delle opzioni che presentano “profili di rischio”

Per un maggior approfondimento sul decreto "Anti-frodi" consigliamo di consultare l’articolo “Utilizzo delle detrazioni edilizie: il decreto anti-frodi è in Gazzetta”.

URL: https://fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/cessione-detrazioni-lavori-edilizi-chiuso-canale-comunicazioni