Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

In Belgio il reddito d'impresa è calcolato per fasi

Sei distinti step, ordinati in sequenza, permettono di stabilire l'ammontare del reddito imponibile soggetto a tassazione

BelgioDalla determinazione dell’utile alla deduzione per gli investimenti passando per la classificazione in utili di fonte belga, tassabili con aliquota ridotta ed esenti in base a trattati internazionali, individuazione delle deduzioni fiscalmente ammesse, esenzione per i dividendi intersocietari e deduzioni per perdite pregresse. Due sono i meccanismi di imposizione previsti per le società: residenti, tassate sul reddito prodotto su base mondiale e non residenti, tassate invece sul reddito di fonte belga ed estera.
I princìpi della tassazione territoriale
Una persona fisica è considerata residente in Belgio se la sua abitazione principale o il suo centro economico di interessi sono situati sul territorio. Una persona fisica si presume residente se è registrata all’anagrafe civile (presunzione assoluta). Anche in Belgio vige il worldwide principle secondo cui una persona fisica è soggetta a imposizione su tutti i redditi ovunque prodotti. Il meccanismo di imposizione vigente è ad aliquote progressive fino al 50 per cento. L’imposta sui redditi  è aumentata dall’addizionale regionale e comunale con aliquote che variano dallo 0 all’8,5 per cento.

Il Fisco e le società

Per quanto riguarda le società, invece, sono previsti i due classici meccanismi di tassazione:
- le società residenti, ossia costituite in Belgio, sono tassate sul reddito prodotto su base mondiale;
- le società non residenti sono tassate sul reddito di fonte belga e sul reddito di fonte estera nella misura in cui questo è connesso a una stabile organizzazione situata sul territorio nazionale.
Esiste un regime fiscale speciale, che rientra nella categoria degli aiuti di Stato approvati dalla Commissione europea, per le società di navigazione e per le succursali belghe di società di navigazione estere introdotto con la legge di programma del 2 agosto 2002. Le società sono tassate sulla differenza tra il patrimonio netto all’inizio e alla fine del periodo d’imposta (Corte Suprema, Cass., 13 aprile 1978, Pas., 1978, I, 899). La differenza viene calcolata prima della distribuzione degli utili agli azionisti. A questo proposito non si tiene conto di aumenti e riduzioni del capitale e distribuzioni di utili.

Il calcolo dell’imponibile
Il reddito imponibile, considerata l’esistenza di disposizioni fiscali specifiche, viene calcolato attraverso sei fasi successive partendo dai bilanci annuali:
- determinazione dell’utile;
- classificazione in utili di fonte belga, tassabili con aliquota ridotta in Belgio, esenti in base a trattati internazionali;
- individuazione delle deduzioni fiscalmente ammesse;
- esenzione per i dividendi intersocietari;
- deduzioni per le perdite pregresse;
- deduzione per gli investimenti.

L’ammontare ottenuto attraverso il compimento di queste sei operazioni è il reddito imponibile da assoggettare a tassazione. In generale, le società residenti sono soggette all’imposta sul reddito delle persone giuridiche secondo una normale aliquota fissa ma, in determinate circostanze, si applicano aliquote speciali.

L’incidenza delle aliquote

L’aliquota ordinaria dell’imposta sui redditi societari è del 39 per cento ed è  maggiorata da una sovraimposta di austerity del 3 per cento. La sovraimposta si applica in percentuale all' aliquota (3 per cento di 39 per cento = 1,17 per cento. L’aliquota effettiva diventa quindi 41,17 per cento = 39 per cento + 1,17 per cento). Per le società con un reddito imponibile fino a 323.750 euro, invece, salvo alcuni casi particolari, si applicano le seguenti aliquote progressive:



Il pagamento delle imposte

Al soggetto passivo belga spetta il compito di stimare e pagare in anticipo l’intero ammontare dell’imposta annua sul reddito delle società. In caso di mancato pagamento anticipato, il contribuente dovrà pagare una sovraimposta. Per evitare questa sovraimposta, l’interessato deve calcolare l’ammontare complessivo dell’imposta dovuta sui redditi dell’anno in corso e versare tale importo in quattro quote eguali trimestrali durante l’anno. Se l’esercizio contabile coincide con l’anno solare, le date dei pagamenti sono il 10 aprile, il 10 luglio, il 10 ottobre e il 20 dicembre. Nel caso di mancata coincidenza dell’esercizio contabile con l’anno solare, i pagamenti trimestrali devono essere effettuati nelle corrispondenti date dell’esercizio contabile (cioé il decimo giorno del quarto mese, ecc).

(1) comprensive della sovraimposta di austerity
URL: https://fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/belgio-reddito-dimpresa-e-calcolato-fasi